Regolamento permessi "ROSA"

IL PERMESSO DA DIRITTO A:

Consente la sosta nelle aree regolamentate a parcometro senza limitazione temporale nell’arco della giornata in corso ed in esenzione della tariffa per la sosta stessa; consente la sosta senza limitazioni di tempo nelle aree regolamentate a disco orario.

COSTO DEL PERMESSO:

Gratuito (fatte salve eventuali spese amministrative)

Il suddetto contrassegno non offre alcun diritto relativamente al posto auto.

AVENTI DIRITTO : 

Donne in stato di gravidanza o madri con figlio/a di età inferiore a sei mesi residenti nel Comune di Varese.

VALIDITA’ DEL PERMESSO:

Dalla data di rilascio del certificato medico attestante la gravidanza con indicazione della data presunta del parto e fino al sesto mese (compreso) dopo il parto.

Non è previsto alcun rimborso, emissione di altro tipo di permesso o deroghe perticolari in caso di manifestazioni, lavori stradali o qualsiasi altro evento o disposizione della Autorità Competenti che comportino la parziale o totale limitazione all'utilizzo del permesso.

DOCUMENTAZIONE DA PRESENTARE :

  • Modulo di richiesta predisposto da AVT Spa;
  • Certificato medico in originale rilasciato da un medico ginecologo del Servizio Sanitario Nazionale o privato, attestante la gravidanza in corso con indicazione della data presunta del parto;
  • Autocertificazione di nascita del figlio (in caso di richiesta del permesso a parto avvenuto utilizzando il modulo allegato);
  • Copia del documento di identificazione del richiedente;
  • Due fotografie recenti, formato tessera;

PRESENTAZIONE RICHIESTE :

Le richieste potranno essere presentate, compilando il modulo di dichiarazione per i permessi “rosa”, con le seguenti modalità :

  • presentando la domanda agli uffici AVT Spa di Via B. Marcello nei giorni feriali, escluso il sabato, dalle ore 9.00 alle ore  12.00;

MODALITA' DI RILASCIO:

Il permesso verrà rilasciato entro 10 giorni lavorativi successivi a quello di richiesta.

In caso di particolari situazioni/complessità per istruzione e completamento della pratica, è fatta salva la tempistica di 30 giorni prevista dalla legge n° 241 del 07/08/2012.

Il tagliando che viene rilasciato, conterrà sulla parte frontale :

  • numerazione progressiva;
  • ologramma anticontraffazione numerato progressivamente;
  • data di scadenza del permesso.

mentre sul retro vi saranno indicate le modalità di utilizzo del permesso, fotografia della richiedente e firma.

DISPOSIZIONI DA RISPETTARE DA PARTE DEL RICHIEDENTE:

  1. Alla presentazione della richiesta occorre consegnare Certificato medico di Gravidanza in originale rilasciato da un medico ginecologico del Servizio Sanitario Nazionale o privato, attestante la gravidanza in corso con l’indicazione della data presunta del parto o Autocertificazione di nascita del figlio.
  2. Il permesso “rosa” avrà validità massima di sei mesi successivi alla data presunta del parto indicata sul Certificato medico di gravidanza.
  3. Nel caso in cui la richiesta venga effettuata dopo la nascita del bambino, il permesso avrà scadenza sei mesi dopo la data indicata sull'Autocerficazione.
  4. Entro 20 giorni dalla data di nascita del figlio/a, la richiedente/delegato dovrà presentarsi presso gli uffici AVT presentando Autocertificazione di Nascita del figlio, consegnare  il permesso emesso in precedenza e ritirarlo con data di scadenza corretta. (sei mesi successivi data nascita figlio). In caso contrario il permesso è da ritenersi non più valido.
  5. Le spese amministrative per l’emissione del permesso ammontano a € 10,00.
  6. L’Addetto al controllo della sosta, ha facoltà di verificare se il nominativo indicato sul retro del permesso sia presente all’interno della vettura. In caso di illeciti l’Addetto ha facoltà di ritirare il permesso e consegnarlo agli uffici dell’Azienda Varesina Trasporti.

Allegati:
Scarica questo file (autocertificazione nascita_figlio.pdf)AUTOCERTIFICAZIONE DI NASCITA[Autocertificazione di nascita del figlio/a]11 Kb